Affitti brevi: Ingenito (Aigo-Confesercenti), serve quadro legislativo e rispetto delle regole per garantire sicurezza e gettito fiscale

“La nuova normativa regionale del Piemonte sul turismo ricettivo extralberghiero è solo l’ultima delle trovate fantasiose di tante Regioni italiane – dichiara il presidente AIGO Confesercenti Agostino Ingenito – che in mancanza di chiare direttive nazionali e con una materia di competenza esclusiva, quella del turismo, oggetto di continui scontri con lo Stato centrale, non ha sinora offerto un impianto chiaro, esaustivo e concreto che accompagni e qualifichi il comparto ricettivo extralberghiero”. “Il fenomeno incontrollato delle locazioni brevi, come della nebulosa e sempre più intricata questione delle piattaforme internazionali di prenotazioni, rischia di rendere vacua qualsiasi prospettiva di sviluppo armonico dell’ospitalità diffusa nel nostro Paese. Appare utile, aldilà delle fantasiose formule pseudo innovative, proposte nel testo normativo regionale di turno, come nel caso del Piemonte, di chiarire chi fa cosa…
Vai all’articolo completo Affitti brevi: Ingenito (Aigo-Confesercenti), serve quadro legislativo e rispetto delle regole per garantire sicurezza e gettito fiscale
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *