Bollette: ondata di aumenti, in 16 mesi +6% in media per acqua, luce, gas e rifiuti

Fipac Confesercenti: anziani soli in difficoltà, stangata dal 1.300 euro l’anno. I calcoli dell’Associazione: per pagare i servizi essenziali si spende il 9,3% della pensione. Bollette sempre più salate. Dopo il rallentamento registrato nel biennio 2015-2016, tra il 2017 ed il 2018 le tariffe di acqua, gas, luce e rifiuti riprendono a correre. E vanno più veloci dell’inflazione: negli ultimi 16 mesi sono aumentate, in media, del 6%; quasi quattro volte il ritmo di crescita registrato dai prezzi al consumo nello stesso periodo (+1,6%). Una batosta per tutti, ed in particolare per gli anziani rimasti da soli. Che ormai, per pagare i servizi essenziali spendono oltre 1.300 euro l’anno, più del 9% di una pensione media. È quanto emerge da un’analisi condotta da Fipac, l’associazione di categoria dei pensionati autonomi aderenti…
Vai all’articolo completo Bollette: ondata di aumenti, in 16 mesi +6% in media per acqua, luce, gas e rifiuti
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *