Finale Emilia, ANVA e FIVA: “Il Comune non sposta nessun mercato!”

“Sarebbe un disastro per gli operatori ambulanti. Pronti ad andare per vie legali” “Di gravità assoluta, velleitarie, fuori luogo e inopportune.” Nessun giro di parole, per ANVA-Confesercenti e FIVA-Confcommercio – sigle che rappresentano i commercianti modenesi su area pubblica – nel definire le intenzioni dell’amministrazione comunale di Finale Emilia, oltretutto apparse sulla stampa locale, di voler spostare il mercato settimanale dalla sede attuale di piazza Garibaldi, per sostituirlo con il mercato contadino. “E tutto questo, senza alcun confronto preventivo con le Associazioni maggiormente rappresentative degli operatori ambulanti”, hanno aggiunto. ANVA e FIVA tengono a ricordare e a precisare a Sindaco e giunta, qualora se ne fossero dimenticati, che la legge regionale che norma il commercio su area pubblica prevede che “I Comuni pongono in essere gli atti amministrativi in materia…
Vai all’articolo completo Finale Emilia, ANVA e FIVA: “Il Comune non sposta nessun mercato!”
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *