Sostituti d’imposta, il 31 ottobre termine ultimo per la presentazione del modello 770/2018

La dichiarazione può essere presentata direttamente dal sostituto d’imposta ma anche tramite un intermediario abilitato Il modello 770/2018 (anno d’imposta 2017) deve essere utilizzato, appunto, dai sostituti d’imposta e dalle Amministrazioni dello Stato per comunicare: i dati relativi alle ritenute operate su dividendi; i proventi da partecipazione; i redditi di capitale od operazioni di natura finanziaria; i versamenti effettuati; i dati delle compensazioni operate; i crediti d’imposta utilizzati; i dati relativi alle somme liquidate a seguito di procedure di pignoramento presso terzi. Chi lo deve presentare: I soggetti che nell’anno precedente hanno corrisposto somme o valori soggetti a ritenuta alla fonte su redditi di capitale, compensi per avviamento commerciale, contributi ad enti pubblici e privati, riscatti da contratti di assicurazione sulla vita, premi, vincite ed altri proventi finanziari ivi compresi…
Vai all’articolo completo Sostituti d’imposta, il 31 ottobre termine ultimo per la presentazione del modello 770/2018
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *