Angri: Natale, la protesta dei negozianti

 “Le luminarie sono inguardabili, senza programmazione e con l’approssimazione, si distrugge l’economia dei negozi e delle attività commerciali” Le strade lontane dal centro sono buie, al corso Italia come al prolungamento di Corso Italia, ma anche in via Zurlo e in via da Procida, in piazza Doria e in piazza Annunziata, i commercianti lamentano l’istallazione di filari luminosi e luminarie che di Natale non hanno proprio nulla. La protesta per le luminarie “inesistenti o inguardabili” abbraccia tutta la città: “È un disastro – afferma amareggiato Aldo Severino presidente della Confesercenti locale e presidente vicario Confesercenti provinciale Salerno – si aspetta Natale per vedere un paese vivo, illuminato e in festa, si lavora un anno intero per  mantenere alto l’interesse del  nostro commercio, delle nostre vetrine, poi a Natale, quando dovremmo…
Vai all’articolo completo Angri: Natale, la protesta dei negozianti
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *