Modena, Natale 2018: acquisti e regali nel segno della stabilità

Bene ristoranti e profumerie, mentre recuperano gioiellerie, giocattoli e librerie. Male l’abbigliamento Recupero nelle ultime due settimane che hanno preceduto le feste, dopo una partenza in flessione. Bene ristoranti e profumerie, riprendono e si stabilizzano le gioiellerie (bigiotteria), i negozi di giocattoli e le librerie. Male l’abbigliamento Vendite di Natale 2018: alla fine, è stato un andamento a macchie di leopardo, ma nel segno della stabilità, quello che ha contraddistinto gli acquisti – tra regali, pranzi e altro – nel periodo che ha preceduto le festività. Con alcuni settori contrassegnati di un buon incremento, altri che si sono ripresi dopo un avvio in decisa salita rispetto all’anno precedente, ed altri ancora invece con flessioni più o meno marcate. A rilevarlo è Confesercenti Modena che ha monitorato oltre un centinaio di…
Vai all’articolo completo Modena, Natale 2018: acquisti e regali nel segno della stabilità
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *