Sicilia, noleggiatori con conducente sul piede di guerra contro il decreto 143/2018

Federnoleggio: “Decreto incostituzionale”. A rischio 4mila aziende siciliane Noleggiatori con conducente sul piede di guerra anche in Sicilia per il decreto 143/2018  varato dal governo e per l’accelerazione che la discussione rischia di avere in Parlamento dopo che lo stesso decreto è stato incardinato nel ddl semplificazioni per la discussione in Senato. Una fuga in avanti dopo le rassicurazioni avute dalla categoria prima di fine anno con la garanzia di una riapertura del confronto prima che il decreto – pubblicato in gazzetta il 29 dicembre – diventasse legge producendo i suoi effetti. Oggi a Catania Federnoleggio Confesercenti ha tenuto una riunione chiamando a raccolta le aziende di noleggio con conducente. Un confronto sulle strategie da adottare presieduto da Giuseppe Contrafatto, presidente regionale di Federnoleggio e Salvo Basile, coordinatore regionale di…
Vai all’articolo completo Sicilia, noleggiatori con conducente sul piede di guerra contro il decreto 143/2018
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *