Economia italiana, a gennaio si contrae: l’indice Pmi sotto la soglia dei 50 punti

Per il solo settore dei servizi, il Pmi è sceso a 49,7 da 50,5 (la previsione era 50) L’indice Pmi (Purchasing Manager Indexes) che monitora l’attività economica scende, a gennaio, al di sotto della soglia dei 50 punti che separa l’espansione della contrazione economica (un valore inferiore al 50% indica una contrazione del settore, mentre un valore superiore al 50% indica un’espansione). L’indice composito, che sintetizza l’andamento del settore manifatturiero e dei servizi, è sceso a 48,8 da 50 di dicembre, facendo peggio del 49,4 atteso dagli economisti. Per il solo settore dei servizi, il Pmi è sceso a 49,7 da 50,5 (la previsione era 50). Lo rende noto Bloomberg. L’indice, calcolato da Markit (e per l’Italia anche da Adaci) segnala, in particolare, un calo a 49,7 (da 50,5 di…
Vai all’articolo completo Economia italiana, a gennaio si contrae: l’indice Pmi sotto la soglia dei 50 punti
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *