Confesercenti, prosegue la doccia fredda sulla nostra economia

Forte rischio che recessione si protragga per tutto primo trimestre. De Luise: “Agire subito” Prosegue la doccia fredda delle previsioni negative che collocano la stima di crescita della nostra economia abbondantemente sotto il punto percentuale. Così commenta Confesercenti i dati Istat della Nota mensile sull’andamento dell’economia italiana. A fine 2018, per due trimestri di seguito, la dinamica del Prodotto interno è stata negativa, sottolinea l’Istituto di statistica. Pesa l’andamento negativo della produzione industriale, molto peggiore delle attese, mentre preoccupa la contrazione della produzione dei beni di consumo che a dicembre ha subìto un crollo. La ricchezza del Paese nel 2018 dovrebbe essere cresciuta meno di 1 punto percentuale e per l’anno in corso le stime sono molto pessimistiche. Anche i consumi delle famiglie gravitano intorno al mezzo punto percentuale (0,5%…
Vai all’articolo completo Confesercenti, prosegue la doccia fredda sulla nostra economia
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *