Consumi delle famiglie: Confesercenti, Italia sempre più divisa tra nord e sud

La classifica delle Regioni per spesa. In Calabria e Sicilia i budget più ristretti, Lombardi e Trentini i più ‘spendaccioni’. Nelle Marche si risparmia sulla salute, in Sardegna sull’abbigliamento. Nel Lazio spesa top per la casa, in Trentino ed ER per ristorazione e turismo Un’Italia sempre più diseguale. Sul fronte della spesa delle famiglie, il Paese resta a due velocità, diviso tra un nord che resiste e un centro-sud che – pur con alcune eccezioni – tira ancora la cinghia. Con divari sempre più eclatanti: nel 2018 le famiglie lombarde hanno speso in media 33.621 euro, ben 14mila in più di quelle Calabresi. È quanto emerge da un approfondimento condotto dall’Ufficio economico Confesercenti sui consumi delle famiglie nelle regioni italiane. La spesa per regioni. Ed è proprio la Calabria la…
Vai all’articolo completo Consumi delle famiglie: Confesercenti, Italia sempre più divisa tra nord e sud
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *