Balneari, FIBA in audizione alla Camera: indispensabile legge riordino settore

 Serve esclusione concessioni da Direttiva Bolkestein “E’ indispensabile una legge di riordino complessiva del comparto balneare che contempli l’esclusione delle concessioni balneari dalla direttiva Bolkestein e da qualsiasi procedura di gara per le imprese già esistenti”. E’ quanto ha dichiarato Fabrizio Lotti, vicepresidente delle imprese balneari di Fiba Confesercenti, in audizione presso la X Commissione attività produttive della Camera per presentare le proposte di rilancio del comparto. “Le oltre 30.000 imprese balneari – afferma Lotti – costituiscono la spina dorsale del comparto turistico, sono attori importanti dell’economia e della società italiana e fondamentale è il ruolo che svolgono nel rispondere ai bisogni dei cittadini europei e nel fornire servizi di eccellenza. La questione europea è per noi di primaria importanza, per questo chiediamo al Governo, che ha la delega in…
Vai all’articolo completo Balneari, FIBA in audizione alla Camera: indispensabile legge riordino settore
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *