Pil: Confesercenti, torna bel tempo ma non contagia economia del Belpaese

Nubi minacciose tra spread e stagnazione Il meteo migliora e torna il sereno ma sul futuro dell’economia del Belpaese si addensano nubi minacciose tra spread ed una possibile stagnazione. Così l’Ufficio economico di Confesercenti commenta i dati diffusi oggi dall’Istat su Pil ed inflazione. Il dato odierno sulla variazione del PIL nel primo trimestre di quest’anno, infatti, conferma che la nostra economia sta superando la fase negativa della seconda metà del 2018, quando, appunto, la variazione congiunturale era di -0,1%. Qui, purtroppo, terminano le valutazioni positive: l’Istat è stata costretta a ridurre di un decimale il dato delle anticipazioni diffuse solo un mese fa, dove la crescita congiunturale era collocata allo 0,2%, mentre la variazione acquisita per l’anno in corso è nulla. Il quadro generale sullo stato economico del paese…
Vai all’articolo completo Pil: Confesercenti, torna bel tempo ma non contagia economia del Belpaese
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *