Istat: Confesercenti, Italia frena ancora, pesano incertezza e stallo elettorale

Consumi rallentano, va male anche il turismo: maltempo di maggio cancella 200 milioni di fatturato L’Italia frena ancora. La nota mensile sull’andamento dell’economia italiana, ribadisce che nel primo trimestre di quest’anno la nostra economia, pur collocandosi in area positiva, sta di nuovo stentando, con un Pil che è cresciuto dello 0,1% invece che di 0,2% come ipotizzato nelle anticipazioni di inizio d’anno. E anche il turismo subisce una frenata: il maltempo di maggio ha seriamente compromesso l’avvio della stagione. Tra pioggia e freddo, stimiamo per il mese un calo di 1,7 milioni di presenze rispetto allo scorso anno, ‘cancellando’ circa 200 milioni di euro di fatturato. Così l’Ufficio Economico Confesercenti commenta la nota mensile di andamento dell’economia di Istat. Sebbene a maggio l’indice di fiducia di consumatori sia tornato a…
Vai all’articolo completo Istat: Confesercenti, Italia frena ancora, pesano incertezza e stallo elettorale
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *