Padova: lettera aperta di Confesercenti ai candidai Sindaci del Comune di Monselice

Domenica prossima si andrà al ballottaggio tra i due candidati sindaci Giorgia Bedin e Gianni Mamprin I programmi dei due candidati ci sembrano pieni di grandi obiettivi e in grande parte condivisibili anche se si differenziano in alcune priorità. Come organizzazione dei piccoli commercianti ci teniamo a sottolineare alcune priorità concrete ed irrinunciabili: 1. commercio e centro storico: oggi Monselice è intasata da strutture della media e grande distribuzione, le attività commerciali e di servizio del centro storico soffrono questa impressionante concorrenza che ha sicuramente una capacità di attrazione verso le aree confinanti ma è anche un grande attrattore verso i consumatori che tradizionalmente si riversavano nei negozi, nei bar e negli altri servizi del centro storico.  Se da un lato, quindi, è fondamentale  l’adozione di politiche attive verso le attività…
Vai all’articolo completo Padova: lettera aperta di Confesercenti ai candidai Sindaci del Comune di Monselice
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *