Confesercenti Padova: dati criminalità nei primi 6 mesi del 2019

Rossi: “Occorre una modifica della legislazione attuale per giungere alla certezza della pena per i criminali che attentano alle nostre attività commerciali” Secondo i nostri dati, in tre anni gli atti criminosi sono calati del 54% tra Padova e provincia. Si tratta di un risultato importante che bisogna riconoscere alle Forze dell’Ordine e alle amministrazioni. Purtroppo, in alcune aree, il senso di sicurezza dei nostri commercianti continua a non essere percepito. L’analisi degli ultimi 3 anni indica una inversione di tendenza rispetto al periodo 2006 -2014 dove gli atti criminosi segnalati erano in costante crescita. Anche per quanto riguarda la città di Padova i dati dell’osservatorio indicano una costante decrescita degli atti criminosi contro negozi, bar, ristoranti ed attività di servizio alla persona. Nonostante questo continua a sentirsi la sensazione…
Vai all’articolo completo Confesercenti Padova: dati criminalità nei primi 6 mesi del 2019
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *