Venezia: allarme negozi, danni per 9 su 10. Confesercenti: finanziamenti solidali per le imprese colpite

La presidente nazionale De Luise: “Bene impegno di Conte, la città va aiutata a rialzarsi”. Giussani (Confesercenti Venezia Rovigo): “i regali di Natale quest’anno fateli a Venezia” La mattinata è stata tranquilla, ma l’emergenza per le attività economiche di Venezia non è ancora finita. In particolare, per i negozi e le botteghe dell’area lagunare e del tratto di litorale tra Rosolina mare e Caorle: stimiamo che almeno 9 su 10 abbiano subito danni diretti a causa dell’acqua alta. Per aiutare le imprese della città a ripartire, Confesercenti, attraverso il suo Confidi Commerfin, lancia l’iniziativa “Solidarietà a tasso zero”: un finanziamento bullet di 12 mesi, garantito da deposito vincolato, per le imprese che hanno visto la propria attività compromessa. Il prestito non prevede oneri per l’impresa richiedente: gli interessi del finanziamento…
Vai all’articolo completo Venezia: allarme negozi, danni per 9 su 10. Confesercenti: finanziamenti solidali per le imprese colpite
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *