Inflazione: Confesercenti, calma piatta prezzi conferma preoccupazione per consumi

De Luise: “compiere massimo sforzo comune per non deprimere ulteriormente domanda interna” Sostanziale calma piatta sul fronte dei prezzi. La situazione è, infatti, ancora molto debole, soprattutto dal lato dei consumi delle famiglie, che avrebbero bisogno di un impulso ben maggiore per risalire a livelli soddisfacenti, se si considera, in particolare, che in volume siamo ancora al di sotto del 2007. Così Confesercenti commenta i dati sull’inflazione di novembre diffusi oggi da Istat. Si registra un lieve positivo aumento nel mese, con un inflazione di fondo che sale all’1%. Un rialzo da imputarsi ai Servizi (1,1%) e ai Beni alimentari (1,2%) sia lavorati che non lavorati. Ma, come sottolinea lo stesso istituto, si tratta di una ripresa che non modifica un quadro nel complesso fiacco, con una valutazione complessiva per…
Vai all’articolo completo Inflazione: Confesercenti, calma piatta prezzi conferma preoccupazione per consumi
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *