Istat: a febbraio occupazione stabile. Minimo storico per autonomi, -126mila in un anno

A febbraio 2020, dopo due mesi di calo, l’occupazione si mantiene sostanzialmente stabile rispetto a gennaio sia per numero di occupati (23milioni 262mila) sia per quanto riguarda il tasso (58,9%). Gli occupati crescono tra le donne e diminuiscono tra gli uomini; aumentano tra i lavoratori a termine e diminuiscono tra i permanenti e gli autonomi che raggiungono il nuovo minimo storico dal 1977. E’ la stima provvisoria diffusa dall’Istat che ha precisato che i dati fanno riferimento alla fase immediatamente precedente l’emergenza sanitaria legata al Covid-19. A febbraio la sostanziale stabilità dell’occupazione, cui corrisponde un tasso di occupazione stabile al 58,9%, è il risultato dell’aumento lieve registrato tra le donne (+0,1%, pari a +12mila), i dipendenti a termine (+14mila) e, in misura più consistente, i giovani tra i 15 e i 24 anni (+35mila)…
Vai all’articolo completo Istat: a febbraio occupazione stabile. Minimo storico per autonomi, -126mila in un anno
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *