Fase 2: Fipac Confesercenti condivide la lettera appello di 100 mila medici al Ministro della Salute

Necessari potenziamento servizi territoriali e assistenza domiciliare Condividiamo e sosteniamo la lettera-appello sottoscritta da circa 100 mila medici al Ministro della Salute Roberto Speranza e alle altre autorità istituzionali e sanitarie”. Così la FIPAC Confesercenti in una nota inviata dal Presidente della Federazione dei Pensionati Sergio Ferrari, al Ministro Speranza. “Molti dei temi sollevati – spiega la Fipac – dai medici firmatari della lettera aperta, sono da tempo al centro della nostra iniziativa, a partire dal potenziamento dei servizi territoriali e dell’assistenza domiciliare. La presa in carico dei pazienti sul territorio è ancora più essenziale nell’avvio della fase 2 della lotta al CoVid-19 per evitare di far collassare gli ospedali, a seguito delle complicazioni che purtroppo portano poi alcuni pazienti, non curati adeguatamente all’insorgenza della malattia, nelle terapie intensive, ma soprattutto per monitorare…
Vai all’articolo completo Fase 2: Fipac Confesercenti condivide la lettera appello di 100 mila medici al Ministro della Salute
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *