Giunta Fiesa, fase 2: fondamentale nessun appesantimento burocratico

Necessari: snellimento procedure di sostegno, finanziamenti a fondo perduto e periodo di fermo fiscale La Giunta nazionale Fiesa riunita in modalità video conferenza il 22 aprile ed ha affrontato i temi dettati dall’emergenza Coronavirus, facendo il punto sullo stato di crisi del paese e del settore commerciale e alimentare, delle ipotesi di ripartenza, delle criticità degli interventi messi in campo dal Governo sia sulle misure di welfare che su quelle del credito alle imprese. Nell’introduzione il Presidente Angelotti ha richiamato l’attenzione sulla generale crisi che sta attraversando il Paese per contestualizzare il momento di grave difficoltà delle imprese commerciali, con la fase due della ripartenza che si avvicina tra mille incognite. Il quadro economico delle aziende commerciali è peggiorato, anche quelle di alcuni settori dell’alimentare, come quelli della panificazione e…
Vai all’articolo completo Giunta Fiesa, fase 2: fondamentale nessun appesantimento burocratico
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *