Fase 2: le richieste di Fismo a livello regionale e nazionale

Tra e altre: liquidità immediata per le imprese, blocco delle imposte e dei contributi e inizio saldi estivi al primo fine settimana di agosto e limitarne la durata a 30 giorni, vietando le vendite promozionali nei 30 giorni antecedenti l’inizio dei saldi “Da ieri è iniziata la “fase 2″ dell’emergenza coronavirus, questo periodo rappresenta per tutte le nostre aziende una fase importante, prima della riapertura, che ci auguriamo avvenga il prima possibile”. Così Fismo Confesercenti in una circolare a firma del Presidente Fabio Tinti e della Coordinatrice Pina Parnofiello. “Siamo in procinto – prosegue la circolare – di riaprire in tutta sicurezza, garantendo ai nostri dipendenti ed a tutti i clienti gli standard di sicurezza tramite i presidi stabiliti dalle attuali disposizioni normative. A seguito di un’intensa e proficua collaborazione…
Vai all’articolo completo Fase 2: le richieste di Fismo a livello regionale e nazionale
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *