Assofioristi Modena: in vista della festa della mamma facciamo ripartire un settore fortemente penalizzato

Con la chiusura forzata di grossisti, vivai e piccoli negozi – violando in questo modo il diritto al lavoro – la categoria è stata fortemente penalizzata. Solo dopo una strenua battaglia sindacale è stata ottenuta la riapertura delle attività, ma senza registrare le vendite auspicate perché clienti e acquirenti erano “chiusi in casa” per i provvedimenti restrittivi. Ora si avvicina la festa della mamma e, dopo il lockdown di febbraio, marzo e aprile a causa della sospensione della vendita di piante fiori, l’auspicio di Assofioristi Confesercenti Modena è che con questa ricorrenza possa esserci un ritorno alla normalità, dopo la Babele istituzionale generata dai vari provvedimenti, tra Decreti della Presidenza del Consiglio e Ordinanze Regionali. Alla forte depressione economica del settore hanno contribuito tutte le vendite perse collegate a importanti…
Vai all’articolo completo Assofioristi Modena: in vista della festa della mamma facciamo ripartire un settore fortemente penalizzato
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *