Fase 2 a rilento: i dati Confesercenti sulla provincia di Modena nei primi giorni di riapertura

Nei giorni scorsi Confesercenti Modena ha somministrato alle proprie imprese un questionario in merito all’andamento delle attività nei primi giorni di riapertura dopo il lockdown. Il quadro che emerge dal report finale, raggruppato per tipologia d’imprese, è ancora preoccupante. Al di là dell’Area Immagine e Benessere la maggioranza degli operatori del settore della ristorazione valuta “molto insoddisfacenti” gli incassi della prima settimana di riapertura, così come il 45,1% dei bar. Fase 2 al rallentatore. Anche se dal 18 maggio hanno riaperto negozi, bar e ristoranti, parrucchieri e centri estetici, solo una minima parte dei consumatori ha ripreso ad acquistare prodotti e servizi delle attività che hanno riaperto. Dai dati Confesercenti Modena ricavati da un questionario somministrato agli associati in tutta la Provincia di Modena nella prima settimana di riapertura si…
Vai all’articolo completo Fase 2 a rilento: i dati Confesercenti sulla provincia di Modena nei primi giorni di riapertura
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *