Confesercenti Abruzzo, apertura Amazon: “No a favori ai gruppi privati, servono regole contro Dumping fiscale”

L’associazione: “Vendite online +28,5% e crollo dei negozi. Alla politica chiediamo un impegno per darci la possibilità di competere ad armi pari”   «I nuovi dati sulle vendite online e sul contestuale crollo del commercio nei negozi fisici dicono una cosa sola: non è più rinviabile neppure di un giorno il dovere per le istituzioni di fissare nuove regole che garantiscano alle due forme di commercio di convivere e competere con gli stessi doveri fiscali. Quando le regole sono le stesse entrambe le forme sono in grado di crescere, ma con il dumping fiscale e sociale non si va da nessuna parte». Lo afferma il presidente regionale di Confesercenti Abruzzo Daniele Erasmi rilanciando i dati Istat che parlano di una crescita esponenziale, durante i primi sette mesi del 2020, del…
Vai all’articolo completo Confesercenti Abruzzo, apertura Amazon: “No a favori ai gruppi privati, servono regole contro Dumping fiscale”
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *