Energia: Fiepet Confesercenti scrive al Governo, costi utenze insostenibili, situazione drammatica per attività

Banchieri: “Prorogare misura Dehors-Covid, estensione vitale per attività imprese” “La crisi economica in atto, conseguente ai rincari della componente energetica, sta generando un nuovo pericoloso vortice per le attività delle nostre imprese, operanti nel settore della ristorazione. Ad oggi, tali rincari hanno portato il costo delle utenze a un livello insostenibile e, peraltro, il quadro è destinato in prospettiva a peggiorare ulteriormente. È fondamentale prorogare la misura dei dehors, riteniamo vitale l’estensione al fine di fronteggiare la drammatica situazione”. È quanto si legge in una lettera di Giancarlo Banchieri, presidente Fiepet, l’associazione degli esercenti pubblici e turistici aderente a Confesercenti, indirizzata al Presidente del Consiglio dei Ministri Mario Draghi ed al Ministro dell’Economia e delle Finanze Daniele Franco. Fiepet sottolinea la criticità legata ai “Dehors-Covid”: il decreto-legge 21/22 prevede, infatti,…
Vai all’articolo completo Energia: Fiepet Confesercenti scrive al Governo, costi utenze insostenibili, situazione drammatica per attività
Fonte: Confesercenti Nazionale

Confesercenti Firenze firma il “Protocollo Mugello 5.0”

Mugello 5.0 un intero territorio al centro. Una piattaforma digitale aperta a tutte le imprese dell’area mugellana Finalmente dopo tre anni, complice la pandemia, siamo arrivati alla firma di un accordo tanto importante quanto atteso per tutto il territorio del Mugello. Un progetto che prevede la realizzazione di una piattaforma digitale aperta a tutte le imprese del commercio, turismo, servizi, artigianato ed agricoltura dell’area mugellana. L’obbiettivo è ambizioso, ovvero promuovere e coordinare le iniziative ed eventi realizzati dai dieci Centri Commerciali Naturali presenti nell’ambito turistico del Mugello, che corrispondono ai dieci paesi che ne fanno parte: Barberino di Mugello, Borgo San Lorenzo, Dicomano, Firenzuola, Marradi, Palazzuolo Sul Senio, San Godenzo, San Piero a Sieve, Scarperia, Vicchio e le manifestazioni realizzate dalle numerose associazioni no profit presenti su tutto il territorio.…
Vai all’articolo completo Confesercenti Firenze firma il “Protocollo Mugello 5.0”
Fonte: Confesercenti Nazionale

Caro bollette: l’iniziativa di Fiepet e Confesercenti BAT su Canale 5 e Rai 3

L’iniziativa “Stop al caro bollette” di FIEPeT Confesercenti Provinciale BAT del presidente, Francesco Petruzzelli, sostenuta da Confesercenti Provinciale BAT del presidente Palmino Canfora, e del direttore, Mario Landriscina, stamattina, 15 settembre 2022, è sbarcato sulle reti televisive nazionali. Collegamento in diretta con mattino 5 news dal lunedì cale Saint Patrick di Barletta del presidente Petruzzelli che si è visto recapitare due bollette di energia elettrica rispettivamente di 12mila euro a luglio, e 14 mila ad agosto. Petruzzelli in qualità di esercente ha dovuto fare una scelta, pagare i dipendenti e non le bollette. VIDEO CANALE 5 https://recorder.page.link/Best Intervista su RAI 3 Puglia VIDEO https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=pfbid0r4hk66td5gZ4Vs9rr7ALF9ZPsikuztABqhwpx4gQ5VK5patgcRt4rpuMD4ERck9xl&id=100063700728000 L’articolo Caro bollette: l’iniziativa di Fiepet e Confesercenti BAT su Canale 5 e Rai 3 proviene da Confesercenti Nazionale.
Vai all’articolo completo Caro bollette: l’iniziativa di Fiepet e Confesercenti BAT su Canale 5 e Rai 3
Fonte: Confesercenti Nazionale

Consumi: passo indietro, nel 2023 saranno ancora sui livelli del 2016. Confesercenti, prospettive negative per famiglie e imprese

Nel quarto trimestre del 2022 -2,5 miliardi di spesa. L’Associazione di categoria scrive al Presidente Draghi: Garantire prestiti a tasso zero alle attività economiche con rateizzazioni in 5 anni L’ombra del caro-bollette e dell’inflazione si allunga sul Natale (e non solo). La riduzione del potere d’acquisto delle famiglie si tradurrà infatti in una brusca frenata dei consumi: con gli attuali livelli di inflazione la spesa diminuirebbe di 2,5 miliardi rispetto al terzo trimestre 2022. A stimarlo è Confesercenti. Molto deboli sono diventate anche le prospettive per il 2023, quando l’incremento dei consumi si fermerebbe al +0,6%, a fronte di un’inflazione che rimarrebbe superiore al 5% in media annua. Una frenata che rimanderebbe a data da destinarsi la ripresa dei consumi: a fine 2023, continuerebbero a mancare 28,6 miliardi rispetto al…
Vai all’articolo completo Consumi: passo indietro, nel 2023 saranno ancora sui livelli del 2016. Confesercenti, prospettive negative per famiglie e imprese
Fonte: Confesercenti Nazionale

Torna il Mercato Europeo ad Alessandria

Torna il consueto e molto atteso appuntamento con il MERCATO EUROPEO, che si svolgerà in viale della Repubblica ad Alessandria da Giovedì 22 Settembre fino a domenica 25. Giovedì dalle ore 18 alle ore 24 e venerdì, sabato e domenica dalle ore 10 alle ore 24, con banchi di cibi, bevande, artigianato, giochi e moda provenienti da tutta Europa e da alcuni paesi extraeuropei. L’articolo Torna il Mercato Europeo ad Alessandria proviene da Confesercenti Nazionale.
Vai all’articolo completo Torna il Mercato Europeo ad Alessandria
Fonte: Confesercenti Nazionale

Fismo Bologna, considerazioni sui saldi estivi 2022 e uno sguardo sul futuro

Il presidente Bedosti fa un punto sul settore “I dati esatti non sono ancora pervenuti ma già possiamo stilare in linea di massima ciò che più conta, ovvero l’andamento del mercato relativo ai punti vendita.  In linea di massima si è partiti con una prima settimana di luglio che ha fatto “sperare” molti lavoratori del nostro comparto; ancora più incisiva nei punti vendita situati in zone dove si concentra abitualmente il turismo”. Così Pier Paolo Bedosti presidente Fismo Bologna e Provincia che spiega: “l’’illusione è scemata in fretta con le successive settimane al di sotto delle previsioni che hanno portato ad un decremento attorno al 10%, se paragonato a luglio 2021, già scarso per fattori, soprattutto legati alla pandemia. Il mese di agosto si è invece assestato sui livelli del…
Vai all’articolo completo Fismo Bologna, considerazioni sui saldi estivi 2022 e uno sguardo sul futuro
Fonte: Confesercenti Nazionale

Dl Aiuti Bis: via Libera all’unanimità da Senato

Ora passa alla Camera Via libera da parte dell’Aula del Senato al decreto Aiuti-bis con 182 sì, zero no, e 21 astenuti. Il decreto passa cosi’ alla Camera per l’ok definitivo. Tra le novità: addio al ‘docente esperto’ ma solo nella forma, non nella sostanza. Smart working fino alla fine dell’anno per lavoratori fragili e genitori di figli sotto i 14 anni. Istitutizione del Copasir provvisorio tra una legislatura e l’altra. Sono alcune delle principali novità introdotte nel decreto  nel corso dell’esame parlamentare, approvate tutte. Con il via libera del Senato, a cui seguirà un esame lampo alla Camera, si mette di fatto in salvo il provvedimento da 17 miliardi di euro varato a inizio agosto dal governo Draghi per venire incontro a famiglie e imprese provate dal caro-energia. Oltre…
Vai all’articolo completo Dl Aiuti Bis: via Libera all’unanimità da Senato
Fonte: Confesercenti Nazionale

Editoria: le proposte del Sil Confesercenti per le librerie

Sanzioni per chi non rispetta la legge sul libro e accordo filiera per la scolastica Ampliamento del Tax Credit per le librerie e misure per evitare bandi al massimo ribasso da parte delle biblioteche. Ma anche controlli e sanzioni per chi non rispetta la Legge di Promozione del libro e della lettura e interventi per permettere alle librerie e cartolibrerie del territorio – il canale più idoneo per la distribuzione dei testi scolastici – di continuare a svolgere il loro ruolo, senza essere penalizzate. Tra queste, un accordo di filiera, garantito dai ministeri competenti, che assicuri a librerie e cartolibrerie un margine economico minimo che consenta la prosecuzione della loro attività, sotto l’aspetto della sostenibilità economica della gestione. Sono queste alcune delle proposte che il Sindacato Italiano Librai (Sil-Confesercenti) ha…
Vai all’articolo completo Editoria: le proposte del Sil Confesercenti per le librerie
Fonte: Confesercenti Nazionale

Energia elettrica: stangata da 220 milioni di euro per i distributori carburanti. Faib, migliaia di impianti a rischio chiusura

 Senza un intervento immediato per attutire l’impatto degli aumenti di energia le piccole imprese della distribuzione carburanti si troveranno a pagare una bolletta da 220 milioni di euro nel 2022, con una differenza di circa 127 milioni di euro in più rispetto al 2021, pari ad un rincaro medio del 138%, senza contare le punte degli aumenti che arrivano alla triplicazione dei costi. L’allarme è di Faib Confesercenti, formulato sulla base delle tariffe attuali di luce e gas e sulle bollette dei propri associati. Sulla rete carburanti, infatti, la spesa per energia elettrica è passata dal 12 al 28% dell’incasso del gestore. La spesa media per le tariffe corrisponde a quasi la metà delle entrate. Per il Presidente Faib Giuseppe Sperduto si tratta di “una stangata insostenibile, che rischia di…
Vai all’articolo completo Energia elettrica: stangata da 220 milioni di euro per i distributori carburanti. Faib, migliaia di impianti a rischio chiusura
Fonte: Confesercenti Nazionale

Confesercenti Bologna: DrinkInBo l’arte dell’aperitivo è al suo secondo appuntamento

Secondo appuntamento il 13 Settembre 2022, dalle 18 alle 21, in 25 locali di Bologna e provincia che promuovono l’Aperitivo di Qualità Dopo il successo del primo appuntamento del 6 settembre scorso, domani, martedì 13 settembre 2022, dalla 18 alle 21, torna DrinkInBo, arriva il secondo renderz-vous con l’Aperitivo di Qualità. Nei locali e, soprattutto, tra i tavolini dei dehors di 25 esercizi pubblici di Bologna e provincia sarà di nuovo in scena L’Arte dell’Aperitivo, ovvero l’iniziativa unica, originale e divertente che porta il titolo di DrinkInBo. Organizzato da Confesercenti Bologna e realizzato da Ce.S.Conf. 1 Srl con il contributo della Camera di Commercio di Bologna, il progetto DrinkInBo – L’arte dell’Aperitivo è alla prima edizione e tornerà anche nei prossimi due martedì di Settembre, il 20 e il 27.…
Vai all’articolo completo Confesercenti Bologna: DrinkInBo l’arte dell’aperitivo è al suo secondo appuntamento
Fonte: Confesercenti Nazionale

Confesercenti Arezzo: archiviata la dodicesima edizione di “Via Romana in festa”

Tanta gente in strada tra vetrine e voglia di divertirsi. Balli e musica fino a mezzanotte Successo ed entusiasmo rinnovato per la dodicesima edizione di via Romana in Festa. Sabato è stato un trionfo di partecipazione per una iniziativa capace di attrarre migliaia di visitatori. Festa fino a mezzanotte con artisti di strada, spettacoli, shopping, buona cucina, danza, musica, sport e tanta voglia di stare insieme. A dare il benvenuto alla festa è stata Miss Reginetta Over Junior. Michela Albiani. Con indosso la corona e la fascia di Miss ha tagliato la torta e la maxi schiacciata realizzate dal maestro panificatore-pasticcere del Panificio Fratelli Ciardi. La cerimonia dell’originale taglio del nastro ha dato il via alla festa. In strada è stato un via vai di famiglie e di visitatori. Piccoli…
Vai all’articolo completo Confesercenti Arezzo: archiviata la dodicesima edizione di “Via Romana in festa”
Fonte: Confesercenti Nazionale

Confesercenti Arezzo incontra Lucia Tanti candidata per Noi Moderati alla Camera

Il Presidente Landini e la Direttrice Alvisi: “Risolvere i problemi delle aziende è la prima sfida da affrontare immediatamente. Il caro energia è un’emergenza da superare per evitare la chiusura delle attività” Proseguono gli incontri in Confesercenti con i candidati alle elezioni politiche. I dirigenti e una delegazione di commercianti hanno espresso le preoccupazioni della categoria e le esigenze dei titolari delle attività a Lucia Tanti candidata per Noi Moderati alla Camera nel collegio plurinominale Toscana Grosseto Livorno Arezzo. “Un incontro utile” commentano la direttrice Valeria Alvisi e il presidente Mario Landini “per far ascoltare direttamente dalla voce dei nostri associati, quali sono le problematiche delle aziende in una difficile fase storica caratterizzata dal caro energia. Le bollette sono una voce di spesa ormai insostenibile, senza dimenticare i problemi irrisolti…
Vai all’articolo completo Confesercenti Arezzo incontra Lucia Tanti candidata per Noi Moderati alla Camera
Fonte: Confesercenti Nazionale

Rincari bollette, un costo insostenibile per la distribuzione alimentare. Un webinar per discuterne il 14 settembre

L’evento online, alle ore 10.30, organizzato da FIESA ASSODISTRIBUZIONE & Innova Energia I rincari delle bollette energetiche corrono in tutti i settori economici e preannunciano un autunno molto complicato per le imprese. Il Governo ha varato diversi provvedimenti di aiuti alle imprese. Per i mesi di luglio, agosto e settembre ha previsto la possibilità di richiedere il credito d’imposta sull’acquisto di energia elettrica e gas. Inoltre, sono in discussione nuove misure per sostenere i costi delle prossime bollette. Fare il punto sulle misure in atto per alleviare il peso delle bollette, formulare proposte per nuovi interventi di calmierazione del settore energetico e capire come districarsi in un mercato complesso avendo le giuste informazioni sulle migliori offerte sono i temi che affronteremo nel Webinar che FIESA E ASSODISTRIBUZIONE organizzano con il…
Vai all’articolo completo Rincari bollette, un costo insostenibile per la distribuzione alimentare. Un webinar per discuterne il 14 settembre
Fonte: Confesercenti Nazionale

Emergenza costi energetici: Faib Fegica e Figisc alle compagnie, “urgente un intervento a sostegno delle gestioni”

FAIB, FEGICA e FIGISC con una nota congiunta hanno portato all’ attenzione delle compagnie la gravissima situazione di particolare sofferenza economica che sta investendo le gestioni a seguito dell’aumento esponenziale del prezzo dell’energia elettrica. Nella nota le tre Federazioni chiedono un immediato ed urgente intervento a sostegno dei gestori, necessario per condurre, nel rispetto degli impegni contrattuali, gli impianti di distribuzione carburanti. Le Federazioni nella nota evidenziano che “L’aumento di 4/5 volte il prezzo del Kwh pagato ante crisi, a margini bassi ed invariati, rischia di provocare una miscela dirompente per una Categoria che si trova ad affrontare un difficile tornante della propria storia, dopo quello determinato dalla “pandemia”. Una tendenza di vendite che comincia ad appalesarsi in contrazione come effetto della crisi (proprio per le difficoltà dei cittadini italiani…
Vai all’articolo completo Emergenza costi energetici: Faib Fegica e Figisc alle compagnie, “urgente un intervento a sostegno delle gestioni”
Fonte: Confesercenti Nazionale

Confesercenti Bologna: al via la prima edizione di “Scopri Altabella e dintorini”

“Scopri Altabella e dintorni” la nuova kermesse di cibo, musica e cultura nei fine settimana di Settembre 2022 “Scopri Altabella e dintorni” è il titolo della prima edizione della nuova kermesse di cibo, musica, arte e cultura che invita i bolognesi (e i tanti turisti presenti sotto le Due Torri) a scoprire nei prossimi tre fine settimana di Settembre 2022 (il 10-11, il 17-18, il 24-25) uno degli angoli più suggestivi del centro storico di Bologna: via Altabella con la Cattedrale di San Pietro e la Curia Arcivescovile, via Sant’Alò con la Torre dei Prendiparte o Torre Coronata, via degli Albari con il Palazzo del Guercino, via Caduti di Cefalonia con la Torre Azzoguidi. Organizzata dal Comitato Esercenti di via Altabella e Dintorni in collaborazione con Confesercenti Bologna, con il…
Vai all’articolo completo Confesercenti Bologna: al via la prima edizione di “Scopri Altabella e dintorini”
Fonte: Confesercenti Nazionale

Caro energia, via libera dal Consiglio dei Ministri a 6,2 miliardi per il decreto Aiuti ter

Il Consiglio dei Ministri si è riunito a Palazzo Chigi ed ha approvato, su proposta del premier Mario Draghi e del ministro Franco, la relazione al Parlamento che aggiorna gli obiettivi programmatici di finanza pubblica sulla base di maggiori entrate pari a 6,2 miliardi di euro. Il governo presenterà la relazione alle Camere per l’autorizzazione necessaria affinché l’esecutivo possa utilizzare le risorse previste. Le maggiori entrate rappresenteranno la componente principale del nuovo dl aiuti che il governo approverà, dopo il passaggio parlamentare, con l’obiettivo di contrastare gli effetti su famiglie e imprese del caro energia. La relazione tiene conto, in particolare, della sopraggiunta disponibilità di informazioni aggiornate sugli andamenti di bilancio e di finanza pubblica, in particolare tenendo conto dei risultati dei mesi di luglio e agosto. La Relazione e…
Vai all’articolo completo Caro energia, via libera dal Consiglio dei Ministri a 6,2 miliardi per il decreto Aiuti ter
Fonte: Confesercenti Nazionale

La Bce alza tassi di 0,75 punti, ora il principale è a 1,25%

Previsti ulteriori rialzi che saranno decisi riunione per riunione La Banca centrale europea ha alzato i tassi d’interesse di 0,75 punti. Il tasso principale sale a 1,25%, il tasso sui depositi a 0,75% e il tasso sui prestiti marginali a 1,5%. Lo comunica la Bce dopo la riunione del Consiglio direttivo. Nelle “prossime riunioni il Consiglio” della Bce si aspetta “ulteriori rialzi dei tassi”,  si legge nella nota al termine della riunione odierna. “Questo passo significativo anticipa la transizione da un livello prevalentemente accomodante” di politica monetaria “verso livelli che assicureranno un ritorno puntuale dell’inflazione al target del 2%”. In base alla valutazione attuale, “nei prossimi incontri il Consiglio direttivo si aspetta di alzare ancora i tassi per smorzare la domanda e proteggere dal rischio di una persistente revisione al…
Vai all’articolo completo La Bce alza tassi di 0,75 punti, ora il principale è a 1,25%
Fonte: Confesercenti Nazionale

Bollette, Confesercenti Liguria: “No a click day per bonus 200 euro lavoratori indipendenti, solo in Liguria oltre 13mila partite Iva a rischio esclusione”

Il Presidente Benedetti: “Un numero semplicemente pazzesco ed inaccettabile” Fino a 400mila lavoratori indipendenti, tra autonomi, professioni e micro-imprenditori, rischiano di rimanere senza il bonus di 200 euro previsto dal governo per attutire l’impatto degli aumenti di gas e luce a chi ha un reddito fino a 35mila euro l’anno. A lanciare l’allarme è Confesercenti. «Nella sola Liguria – secondo il presidente regionale dell’associazione Marco Benedetti – ci sono quasi 13.000 lavoratori indipendenti che resteranno esclusi dalla misura, un numero semplicemente pazzesco e inaccettabile. Va assolutamente posto rimedio alla situazione non solo con risorse adeguate, ma anche con automatismi che non costringano le persone a umilianti corse al click». Mentre i dipendenti che ne hanno i requisiti hanno ricevuto automaticamente il bonus in busta paga, infatti, i lavoratori indipendenti saranno…
Vai all’articolo completo Bollette, Confesercenti Liguria: “No a click day per bonus 200 euro lavoratori indipendenti, solo in Liguria oltre 13mila partite Iva a rischio esclusione”
Fonte: Confesercenti Nazionale

Caro bollette: il documento di Fiepet Confesercenti BAT sui tavoli ministeriali

Il Prefetto Rossana Riflesso raccoglie le richieste dei commercianti Il documento “Stop al caro bollette” della FIEPET Confesercenti Provinciale BAT arriverà presto sui tavoli ministeriali. Lo ha garantito il prefetto della provincia BAT, Rossana Riflesso, ai rappresentanti dell’associazione di categoria, al direttore, Mario Landriscina, e al responsabile FIEPeT BAT, Francesco Petruzzelli, durante l’incontro di lunedì mattina 5 settembre 2022. Niente speculazioni sotto forma di aumenti in sintesi le richieste contenute nel documento. La protesta e generale e il prefetto ne ha preso atto. Le soluzioni governative devono essere immediate, altrimenti molte attività rischiano di abbassare le serrande. La Confesercenti Provinciale BAT ha raccolto le firme di tanti commercianti per dire “Stop al caro bollette”. “Vogliamo capire se a livello nazionale si sta capendo che a subirne le conseguenze maggiori sono…
Vai all’articolo completo Caro bollette: il documento di Fiepet Confesercenti BAT sui tavoli ministeriali
Fonte: Confesercenti Nazionale

Energia, la Ue proporrà 5 misure contro la crisi dei prezzi

La Commissione europea si appresta a presentare un pacchetto di proposte su 5 misure immediate sulla crisi dei prezzi dell’energia. La prima, ha annunciato la presidente Ursula von der Leyen durante una conferenza stampa, riguarda “obiettivi vincolanti di riduzione dei consumi di elettricità negli orari di picco”, durante i quali si verificano le impennate dei prezzi. Secondo, “proporremo un tetto al fatturato delle compagnie che producono elettricità a basso costo”. In pratica quelle a basse emissioni di CO2, come le rinnovabili che al momento stanno realizzando utili inattesi “che non riflettono i costi di produzione”. “Proporremo di reindirizzare questi utili ai più vulnerabili”, ha proseguito. Terzo, una misura analoga riguarderà le società che operano su fonti fossili. Quarto, le compagnie energetiche riceveranno sostegni in forma di liquidità o garanzie pubbliche…
Vai all’articolo completo Energia, la Ue proporrà 5 misure contro la crisi dei prezzi
Fonte: Confesercenti Nazionale