Tre furti in quattro giorni, Marco Princi, Presidente della Faib Confesercenti Toscana Nord: aumentare i sistemi di sicurezza, collaborazione con le Forze dell’Ordine e agevolare la moneta elettronica per contrastare la delinquenza

Tre furti in quattro giorni nei suoi due impianti di carburante in Via Conte Fazio a Pisa. L’ultimo lunedì notte nell’impianto IP. Un vero record negativo per il titolare Stefano Conforti che, tra l’altro, sta investendo in queste attività, è infatti gestore di altri due impianti in provincia, uno in Via Emila a Ospedaletto e uno in Via di Gello a Pontedera. A scendere in campo a difesa del collega e della Categoria è Marco Princi, Presidente della Faib Confesercenti Toscana Nord. “Una Categoria tra le più a rischio nell’ambito commerciale per i molti soldi contanti che muove non poteva certo essere immune da questa ondata di furti che sta investendo la Città – spiega il Presidente del Sindacato benzinai -. Furti che in molti casi, per pochi euro, procurano…
Vai all’articolo completo Tre furti in quattro giorni, Marco Princi, Presidente della Faib Confesercenti Toscana Nord: aumentare i sistemi di sicurezza, collaborazione con le Forze dell’Ordine e agevolare la moneta elettronica per contrastare la delinquenza
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *