Arezzo: il 6 agosto torna il Mercatale

Gli stand, sotto i Portici di via Roma, solo al mattino dalle 8 alle 13 Torna il Mercatale in città. Domani, 6 agosto, dalle 8 alle 13, in concomitanza con l’edizione della Fiera Antiquaria, sotto i portici ci via Roma ci saranno i produttori agricoli con le consuete prelibatezze alimentari del nostro territorio, aderenti alla mostra mercato coordinata da Confesercenti, patrocinata dal comune di Arezzo e dalla Camera di Commercio di Arezzo e Siena. “Per questa edizione di agosto del Mercatale” commenta Lucio Gori per Confesercenti “la proposta dei prodotti presenti è condizionata dal meteo e dalle temperature che incidono non solo nelle produzioni ma anche nel consumo stesso delle diverse tipologie di prodotti. I clienti vanno alla ricerca di verdure e frutta, succhi, marmellate e sottolii e tutto quanto…
Vai all’articolo completo Arezzo: il 6 agosto torna il Mercatale
Fonte: Confesercenti Nazionale

DL Aiuti, la presidente De Luise ospite di RaiNews

La Presidente di Confesercenti Patrizia De Luise fa il punto sull’attuale situazione economica e i risvolti per famiglie e imprese ai microfoni di RaiNews24. DL Aiuti, inflazione, crisi dei consumi e caro energia al centro dell’intervento della Presidente De Luise. GUARDA IL VIDEO L’articolo DL Aiuti, la presidente De Luise ospite di RaiNews proviene da Confesercenti Nazionale.
Vai all’articolo completo DL Aiuti, la presidente De Luise ospite di RaiNews
Fonte: Confesercenti Nazionale

Carpi: Anva Confesercenti sul mercato di Piazza Martiri, “Ripristinare la planimetria originale e intervenire sulla riqualificazione”

Necessario rimettere mano alla disposizione dei banchi dei mercati del giovedì e del sabato  “Chiediamo che i banchi degli operatori che sono stati spostati nel 2012 per fare posto al cantiere del Torrione degli Spagnoli, ritornino nella loro collocazione – interviene Alberto Guaitoli, Presidente Provinciale di Anva Confesercenti di Modena. Lo spostamento temporaneo, allora necessario per il rientro del mercato in Piazza Martiri, non ha più ragione di essere. Il ripristino è necessario sia per garantire la migliore fruibilità del mercato da parte dei clienti ma anche per salvaguardare i diritti degli operatori direttamente o indirettamente coinvolti dagli spostamenti”. Sempre in un’ottica di riqualificazione del mercato cittadino, ci sono altre tematiche che l’associazione di categoria chiede che vengano rimesse al centro di un dialogo costruttivo con l’amministrazione comunale. “Esauritosi lo stato di…
Vai all’articolo completo Carpi: Anva Confesercenti sul mercato di Piazza Martiri, “Ripristinare la planimetria originale e intervenire sulla riqualificazione”
Fonte: Confesercenti Nazionale

Istat: “Pil accelera ma nei prossimi mesi possibile calo attività in vista”

  “Segnali di decelerazione dell’attività economica ed elevata e diffusa inflazione continuano a contraddistinguere lo scenario internazionale”. E’ quanto segnala l’Istat nella nota mensile sull’economia italiana. “Nel secondo trimestre – prosegue l’Istituto di statistica – il Pil italiano ha segnato una decisa accelerazione congiunturale” e la crescita acquisita è pari al 3,4%. Ma nei prossimi mesi si attendono possibili flessioni dell’attività manifatturiera e l’aumento del disavanzo della bilancia commerciale, la diffusione dell’inflazione e il marcato peggioramento della fiducia dei consumatori rappresentano rischi al ribasso per l’evoluzione congiunturale”. L’articolo Istat: “Pil accelera ma nei prossimi mesi possibile calo attività in vista” proviene da Confesercenti Nazionale.
Vai all’articolo completo Istat: “Pil accelera ma nei prossimi mesi possibile calo attività in vista”
Fonte: Confesercenti Nazionale

DL Aiuti bis: via libera del Consiglio dei ministri

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il cosiddetto DL Aiuti bis, un decreto-legge che introduce misure urgenti in materia di energia, emergenza idrica, politiche sociali e industriali. Il decreto-legge – spiega il governo in una nota – interviene su alcuni importanti ambiti, tra cui il contrasto al caro-energia e carburanti e all’emergenza idrica, il sostegno agli enti territoriali, il rafforzamento delle politiche sociali per tutelare il potere d’acquisto, il rilancio degli investimenti. Quanto ai rincari nei settori dell’energia elettrica, del gas naturale e dei carburanti, il decreto interviene innanzitutto rafforzando il bonus sociale elettrico e gas per il quarto trimestre 2022, tutelando i clienti vulnerabili nel settore del gas, sospendendo le modifiche unilaterali dei contratti di fornitura di elettricità e gas. In secondo luogo – continua la nota di Palazzo…
Vai all’articolo completo DL Aiuti bis: via libera del Consiglio dei ministri
Fonte: Confesercenti Nazionale

DL Aiuti: Confesercenti, poche risorse, così taglio cuneo avrà effetto modesto sui consumi

Il taglio del cuneo? Così com’è avrà un effetto modesto sui consumi: le risorse messe a disposizione per l’intervento sono insufficienti, vista anche l’ampiezza della platea dei beneficiari. Così Confesercenti commenta il DL Aiuti bis. Ci attendevamo un intervento più consistente. Caro bollette, inflazione e incertezza stanno riducendo il potere e la propensione all’acquisto degli italiani, imponendo una nuova frenata ai consumi delle famiglie: secondo le nostre stime entreranno in territorio negativo già quest’estate (-800 milioni di euro rispetto al 2021) per poi crollare in autunno (-2,1 miliardi). Uno scenario tragico per le centinaia di migliaia di imprese del turismo, del commercio e del terziario che fanno riferimento principalmente al mercato interno. L’articolo DL Aiuti: Confesercenti, poche risorse, così taglio cuneo avrà effetto modesto sui consumi proviene da Confesercenti Nazionale.
Vai all’articolo completo DL Aiuti: Confesercenti, poche risorse, così taglio cuneo avrà effetto modesto sui consumi
Fonte: Confesercenti Nazionale

Bce: criteri per concessione credito più restrittivi

La Banca centrale europea si attende che l’inflazione si mantenga su livelli superiori a quelli desiderabili. Il turismo dovrebbe favorire l’economia nel terzo trimestre “L’ultima indagine sul credito bancario nell’area dell’euro indica che i criteri per la concessione del credito sono divenuti più restrittivi per tutte le categorie di prestiti nel secondo trimestre dell’anno, in relazione ai maggiori timori delle banche circa i rischi cui è esposta la clientela nell’attuale contesto di incertezza”. Lo evidenzia la Bce nel bollettino economico mensile. “Le banche prevedono di continuare a inasprire i criteri di concessione del credito nel terzo trimestre”, si legge. Il Consiglio direttivo della Bce “si attende che l’inflazione si mantenga su livelli superiori a quelli desiderabili per qualche tempo”, si legge ancora nel bollettino economico mensile dell’Eurotower. La causa è…
Vai all’articolo completo Bce: criteri per concessione credito più restrittivi
Fonte: Confesercenti Nazionale

Confesercenti Puglia: Benny Campobasso alla TGR traccia un bilancio dei saldi

Benny Campobasso, Presidente di Confesercenti Puglia e della Fismo Nazionale, in un’intervista alla TGR Puglia, traccia un bilancio dei saldi nella regione. “I saldi sono andati meglio dell’anno passato, però, perché uno scambio commerciale possa definirsi andato felicemente concluso, debbono esserci due persone soddisfatte: l’acquirente e il venditore. In questo caso i consumatori sono sicuramente contenti, perché le svendite sono state molto interessanti, mentre i commercianti meno, perché i saldi iniziano sempre prima: pur trattandosi di vendite di fine stagione, per legge regionale, infatti, sono iniziati il 2 luglio, arrecando danno alle attività commerciali…” L’intervista   L’articolo Confesercenti Puglia: Benny Campobasso alla TGR traccia un bilancio dei saldi proviene da Confesercenti Nazionale.
Vai all’articolo completo Confesercenti Puglia: Benny Campobasso alla TGR traccia un bilancio dei saldi
Fonte: Confesercenti Nazionale

Confesercenti Campania: l’inflazione taglia la spesa delle famiglie, -50 milioni rispetto all’estate 2021

Il presidente Schiavo: «Il boom turistico aiuta, ma non basta. A Ferragosto molti bar e negozi aperti per necessità» L’inflazione taglia la spesa delle famiglie e ciò si riflette immancabilmente sugli introiti delle imprese e delle attività commerciali, specie in questo periodo estivo, con una prospettiva ancora più negativa per l’ultimo trimestre (ottobre-novembre-dicembre) di quest’anno. I dati nazionali di Confesercenti stimano in 800 milioni il taglio nel trimestre estivo (luglio-agosto-settembre) rispetto all’estate 2021 per le famiglie di tutta Italia. Secondo l’analisi del centro studi di Confesercenti Napoli e Campania saranno circa 50 i milioni in meno, rispetto a 12 mesi fa, di indotto assicurato dai consumi delle famiglie della nostra regione. Pesa fortemente, anche sui consumatori campani, l’aumento generale dei prezzi, specie quello dei costi fissi: spese per luce, gas…
Vai all’articolo completo Confesercenti Campania: l’inflazione taglia la spesa delle famiglie, -50 milioni rispetto all’estate 2021
Fonte: Confesercenti Nazionale

Confesercenti Napoli e Campania: firmatarie del verbale di intesa per il rilancio della galleria Umberto I

CONFESERCENTI NAPOLI E CAMPANIA FIRMATARIA DEL VERBALE DI INTESA PER IL RILANCIO DELLA GALLERIA UMBERTO Confesercenti Campania è uno dei firmatari del verbale di intesa per la predisposizione di interventi mirati alla riqualificazione urbana della Galleria Umberto I di Napoli. Tale intesa si inserisce nel quadro delle iniziative oggetto dell’Accordo per la promozione e l’attuazione di un sistema di sicurezza partecipata ed integrata per lo sviluppo della Città di Napoli sottoscritto il 19 gennaio 2022 che all’art. 5 prevede l’individuazione e regolamentazione di aree urbane da sottoporre a particolare tutela e misure di prevenzione e la realizzazione di forme di partecipazione e di eventuale coinvolgimento, da parte di soggetti privati, in conformità alla disciplina vigente, da attuare previa sottoscrizione di specifici protocolli d’intesa con i soggetti interessati. Confesercenti Napoli partecipa…
Vai all’articolo completo Confesercenti Napoli e Campania: firmatarie del verbale di intesa per il rilancio della galleria Umberto I
Fonte: Confesercenti Nazionale

Dl Semplificazioni: via libera definitivo dal Senato con 168 sì

Con 168 voti favorevoli, 23 contrari e 2 astensioni, l’Assemblea del Senato ha approvato in via definitiva il decreto Semplificazioni. Nel passaggio parlamentare sono state introdotte novità sul Superbonus con la ‘correzione’ dell’ultima norma contenuta nel decreto aiuti e lo sblocco delle cessioni e gli sconti in fattura antecedenti al primo maggio di quest’anno. E’ stato inoltre abolito il vincolo del ‘de minimis’ per le aziende che beneficiano dei crediti d’imposta contro il caro bollette. Si tratta, anche in questo caso, di una vera e propria correzione di un errore ‘materiale’ verificatosi nell’inserimento di un emendamento al dl aiuti, che avrebbe potenzialmente limitato di molto le aziende in grado di accedere ai ristori sul caro energia. Novità anche sulla crisi d’impresa e le nuove soglie per far scattare le comunicazioni…
Vai all’articolo completo Dl Semplificazioni: via libera definitivo dal Senato con 168 sì
Fonte: Confesercenti Nazionale

Ddl concorrenza: ok definitivo dell’aula del Senato con 161 sì e 21 no

Arriva al traguardo dopo lo stralcio della norma sui taxi Via libera definitivo alla legge sulla Concorrenza, collegato alla manovra di finanza pubblica. L’Aula del Senato ha infatti approvato, in terza lettura, il provvedimento con 161 sì, 21 no e 2 astenuti. Dal provvedimento, nel passaggio alla Camera, sono state stralciate le norme sui taxi. Il prossimo governo, come ricordato dal vice ministro al Mise, Gilberto Pichetto Fratin, dovrà occuparsi dell’attuazione delle deleghe previste. Il Ddl arriva alla meta senza il tanto dibattuto articolo 10 sui taxi e con lo slittamento anche del nodo delle concessioni balneari, prevedendo una delega al Governo per il riordino della materia. PORTI. Un decreto del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili definirà i criteri sulle concessioni. E’ previsto che un concessionario ottenga solo…
Vai all’articolo completo Ddl concorrenza: ok definitivo dell’aula del Senato con 161 sì e 21 no
Fonte: Confesercenti Nazionale

Editoria: Fenagi Confesercenti, completare interventi a sostegno del settore, anche alla luce degli sconfortanti dati forniti da Agcom

 “I dati dell’Osservatorio sulle Comunicazioni pubblicati da Agcom oggi fotografano un settore davvero in crisi con vendite dei quotidiani in flessione dell’8,5%, sul corrispondente valore 2021 e del 31,6%, sui corrispondenti livelli di vendita 2018. Per questo auspichiamo che il governo, in questa fase di disbrigo degli affari correnti, proceda con quegli interventi a sostegno del comparto, richiesti, da tempo, da tutta la filiera”. Così la Fenagi Confesercenti che aggiunge: “A preoccuparci è il dato sulle copie vendute quotidianamente in formato cartaceo sceso, nei primi mesi del 2022, del 9,3% rispetto al 2021 e del 35,5% sul 2018”. “Ci uniamo – conclude Fenagi – all’appello lanciato nei giorni scorsi della Fieg e chiediamo che l’esecutivo definisca le misure per l’utilizzo delle risorse già stanziate nel Fondo straordinario per l’editoria 2022”.…
Vai all’articolo completo Editoria: Fenagi Confesercenti, completare interventi a sostegno del settore, anche alla luce degli sconfortanti dati forniti da Agcom
Fonte: Confesercenti Nazionale

Conflingue Confesercenti organizza il suo terzo webinar “il settore linguistico all’estero”

Conflingue Confesercenti organizza il suo terzo webinar “il settore linguistico all’estero”. I colleghi di #ConfLingue #Confesercenti esamineranno le similitudini e le differenze tra l’Italia e gli altri Paesi, e lo faranno in compagnia di ospiti d’eccezione. L’appuntamento è per il 2 agosto alle ore 18.30 sulla pagina FB di ConfLingue. #traduttori #interpreti   L’articolo Conflingue Confesercenti organizza il suo terzo webinar “il settore linguistico all’estero” proviene da Confesercenti Nazionale.
Vai all’articolo completo Conflingue Confesercenti organizza il suo terzo webinar “il settore linguistico all’estero”
Fonte: Confesercenti Nazionale

Assoturismo Matera: bilancio di mezz’estate della stagione turistica

Siamo nel mezzo della stagione estiva e gli operatori turistici tirano i primi bilanci; Gianni Genco, Presidente di Assoturismo Confesercenti di Matera, analizza l’andamento turistico nel Metapontino, riferendo come “manchi il turismo cosiddetto pendolare e le cause sono senz’altro da ricercarsi nell’inflazione galoppante e negli aumenti spropositati del prezzo dei carburanti che hanno, di fatto, frenato le spese delle famiglie”. “Si registrano comunque presenze di vacanzieri italiani, in calo le presenze di turisti stranieri rispetto agli anni pre-pandemici. Le prenotazioni per la seconda metà della stagione estiva ci sono e la speranza è che non subiscano gli effetti negativi dei noti eventi internazionali in corso. Anche la città di Matera risente, in questa prima parte, della crisi economica che investe le famiglie”. Secondo il Presidente Genco è venuto meno il…
Vai all’articolo completo Assoturismo Matera: bilancio di mezz’estate della stagione turistica
Fonte: Confesercenti Nazionale

Torino: Confesercenti, “L’inflazione taglia la spesa dei piemontesi, -70 milioni rispetto all’estate 2021″

In autunno a rischio altri 170 milioni. Giù alimentari, abbigliamento, ristorazione e cultura: carburanti e bollette erodono il budget delle famiglie Anche in Piemonte l’aumento dei prezzi – in particolare di utenze e altre spese fisse – inizia ad avere un impatto sui consumi delle famiglie. Dopo un anno di crescita, per il trimestre estivo si prevede un calo della spesa dei piemontesi di 70 milioni di euro rispetto all’estate scorsa. E senza un rallentamento dell’inflazione, la tendenza è destinata a peggiorare in autunno, con una perdita di 170 milioni concentrata nell’ultimo trimestre dell’anno. A stimarlo è Confesercenti. A rallentare i consumi è l’incertezza sulla fase economica che spinge le famiglie ad una maggiore cautela. Ma l’aumento dei prezzi sta costringendo i consumatori anche a ridistribuire il budget tra le voci di spesa, in…
Vai all’articolo completo Torino: Confesercenti, “L’inflazione taglia la spesa dei piemontesi, -70 milioni rispetto all’estate 2021″
Fonte: Confesercenti Nazionale

Arezzo: Giorgia Soleri incanta in piazza grande

Confesercenti e Feltrinelli archiviano la prima edizione di Arezzo Moonlight Festival con l’ennesimo tutto esaurito sulla Terrazza di Fraternita Ieri in piazza Grande è stata la serata di Giorgia Soleri. La nota e apprezzata influencer e modella ha presentato il suo libro di poesie “La signorina Nessuno”. Sold out nel salotto letterario allestito da Confesercenti e dalla Feltrinelli con il patrocinio della Camera di Commercio di Arezzo e Siena e del Comune di Arezzo, con la collaborazione della Fraternita dei Laici, della Fondazione Arezzo Intour, di Discover Arezzo e grazie al contributo della Banca di Anghiari e Stia, di Italia Comfidi, di Estra e di Italplan. I lettori hanno apprezzato l’interessante dialogo condotto dalla direttrice di Arezzo Tv Greta Settimelli e da Silvia Ciarpaglini. Cala quindi il sipario sulla prima…
Vai all’articolo completo Arezzo: Giorgia Soleri incanta in piazza grande
Fonte: Confesercenti Nazionale

Angri: questione parcometri, prese in esame le richieste di Confesercenti

Il presidente Aldo Severino ha esposto all’amministratore unico di Angri Park criticità e disservizi registrati da cittadini e commercianti nella gestione dei parcheggi Si è svolto ieri un incontro alla presenza del sindaco Cosimo Ferraioli, del dirigente Gianluigi Losco, di Ciro Gallo amministratore unico della società Angri Park e di Aldo Severino presidente Confesercenti Angri che attraverso una nota, nei giorni scorsi, aveva sollevato una serie di criticità riguardanti i parcometri, dopo il mal contento pervenuto da più parti. Sono state avanzate alcune richieste da parte dei commercianti prontamente valutate  dalla parte in causa. L’azienda Gallo riferisce che interverrà a breve sui parcometri non funzionanti, nel mentre, vista una querela nei confronti dell’azienda che ha fornito i totem, si attende l’esito giudiziario di questa, per poter procedere a sistemare in…
Vai all’articolo completo Angri: questione parcometri, prese in esame le richieste di Confesercenti
Fonte: Confesercenti Nazionale

Consumi: Confesercenti, inflazione taglia la spesa delle famiglie, -800 milioni rispetto a estate 2021

Pesa l’aumento dei costi fissi: spese per luce, gas e carburanti assorbono la metà del budget delle famiglie. Se il trend continua, in autunno consumi giù di -2,1 miliardi di euro. “Usare l’extra-gettito per detassare gli aumenti salariali”  L’aumento dei prezzi – in particolare di utenze e altre spese fisse incomprimibili – inizia ad avere un impatto sui consumi delle famiglie. Che, dopo un anno di crescita, si apprestano a tornare in territorio negativo: per il trimestre estivo si prevede un calo della spesa dei consumatori di -800 milioni di euro rispetto all’estate scorsa. E senza un rallentamento dell’inflazione, il gap è destinato ad allargarsi in autunno, con una perdita di -2,1 miliardi di euro di consumi concentrata nell’ultimo trimestre dell’anno. A stimarlo è Confesercenti. Un’inversione di tendenza che allontanerebbe…
Vai all’articolo completo Consumi: Confesercenti, inflazione taglia la spesa delle famiglie, -800 milioni rispetto a estate 2021
Fonte: Confesercenti Nazionale

Modena: Anva Confesercenti e Confesercenti Area del Frignano contrari al Mercato di Forte dei Marmi

Tadolini: “Danneggia fortemente i nostri ambulanti e il commercio locale e non ha niente a che vedere con Forte dei Marmi” “Esprimiamo la netta contrarietà alla decisione dell’amministrazione comunale di autorizzare per il 30 luglio il mercato di Forte dei marmi – commenta Matteo Tadolini Presidente Confesercenti Area del Frignano. Questi mercati  drenano risorse agli operatori dei mercati settimanali, producendo un danno significativo agli ambulanti del territorio”. Secondo l’associazione di categoria, il mercato in questione non si può configurare come vero e proprio mercato ma come evento di consorzi in arrivo dalla Toscana che non hanno nulla a che fare con la rinomata località di Forte dei Marmi e che sono stati diffidati anche dal Comune di Forte dei Marmi ad utilizzare impropriamente il nome del paese della Versilia. Anva…
Vai all’articolo completo Modena: Anva Confesercenti e Confesercenti Area del Frignano contrari al Mercato di Forte dei Marmi
Fonte: Confesercenti Nazionale