Fiesa Modena: “Pasqua in anticipo, incertezza meteorologica e politica: i consumi vanno molto a rilento”

Trend normale per frutta e verdura: più che altro la scelta, dato il clima ricade sulle tipologie invernali. Acquisti di carne, statici. Tiene il cioccolato “Pasqua anticipata? Acquisti e consumi molto a rilento.” È FIESA-Confesercenti Modena a rilevarlo a quattro giorni dalle festività pasquali. “Ad incidere sono l’incertezza meteorologica e pure quella politica – fa notare Daniele Mariani, presidente provinciale FIESA – Conformemente oltretutto, a quanto rilevato anche dall’Istat: a marzo la fiducia dei negozi a livello nazionale è ai minimi da tre anni a questa parte. Un peggioramento dovuto in primo luogo al ritorno in territorio negativo delle vendite – calate anche a gennaio del 2,3% – e del timore da parte degli esercenti che si tratti di un trend destinato a proseguire.” È un andamento decisamente tranquillo, forse…
Vai all’articolo completo Fiesa Modena: “Pasqua in anticipo, incertezza meteorologica e politica: i consumi vanno molto a rilento”
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *