Vendite: Confesercenti, confermata la cattiva partenza del 2018. Continua crollo dei piccoli, servono interventi

Continua crollo dei piccoli, servono interventi “Il dato Istat odierno sulle vendite del commercio al dettaglio conferma la cattiva partenza del 2018: anche a febbraio, infatti, la variazione delle vendite, rispetto allo scorso anno si conferma negativa in valore e ferma in volume. Già nei primi due mesi si era registrato un calo in volume dell’1,0%. La crescita, rispetto al mese precedente, è sostanzialmente dovuta all’effetto statistico del dato negativo registrato a gennaio”. Così l’ufficio economico Confesercenti sui dati Istat. “In questo contesto, già di per sé preoccupante, continua ad essere particolarmente negativa la situazione per gli esercizi su piccole superfici che registrano a febbraio un calo dell’1,7%. In stasi anche la grande distribuzione. Nella sostanza, i consumi delle famiglie crescono (è stimato l’1,3-1,4%% per quest’anno), anche se di poco,…
Vai all’articolo completo Vendite: Confesercenti, confermata la cattiva partenza del 2018. Continua crollo dei piccoli, servono interventi
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *