Assoturismo Confesercenti – Cst, ponti di primavera all’insegna delle città d’arte, 4,3 milioni di presenze (+1,5%)

 Previsioni per il 25 aprile ed il 1^ maggio: nelle località di interesse storico-artistico già prenotato oltre l’80% delle camere disponibili online. Stabili o in lieve arretramento le altre destinazioni. Turismo culturale in crescita, anche a primavera. Le città d’arte non perdono appeal, e in occasione dei prossimi ponti primaverili si confermano la meta turistica più gettonata del nostro Paese. Complessivamente, secondo le stime di Cst per Assoturismo Confesercenti, tra il 25 aprile ed il 1^ maggio, le località di interesse storico-artistico si avviano a registrare 4,3 milioni di presenze, segnando un aumento dell’1,5% sullo stesso periodo dello scorso anno. Una performance in controtendenza con le altre tipologie di destinazione, per le quali si prevedono invece risultati stabili o in lieve arretramento rispetto al 2017, anno in cui la vicinanza…
Vai all’articolo completo Assoturismo Confesercenti – Cst, ponti di primavera all’insegna delle città d’arte, 4,3 milioni di presenze (+1,5%)
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *