Apre lo Sportello Sicurezza Alimentare di Confesercenti

È stato presentato lo Sportello per la Sicurezza Alimentare di Confesercenti Reggio Calabria, un
nuovo servizio, dedicato alle imprese della filiera agroalimentare, che offre supporto nell’ambito della
fabbricazione e commercializzazione dei prodotti alimentari.

I lavori sono stati aperti dal Direttore FIESA Confesercenti Rosario Antipasqua che, ricordando
il protocollo d’intesa, siglato a livello nazionale, tra Confesercenti e Federconsumatori, evidenzia come
i servizi erogati dallo Sportello Sicurezza Alimentare, oltre a fornire un indispensabile supporto per le
aziende del settore, sono fondamentali anche per la tutela dei consumatori in quanto consentono agli
operatori di conoscere e applicare correttamente i vincoli normativi garantendo conseguentemente
maggiore sicurezza e una più alta qualità.

La parola è quindi passata alla Presidente di Federconsumatori Calabria, Mimma Iannello,
che ha rimarcato l’importanza dello Sportello Sicurezza Alimentare come strumento essenziale
per supportare le piccole imprese produttrici che, da sempre, hanno il loro punto di forza proprio nella
tipicità dei loro prodotti, nella preparazione artigianale e nell’attenta scelta delle materie prime. In
questo contesto – ha proseguito la Presidente di Federconsumatori – lo Sportello, che potrà rilasciare,
previa attenta analisi di tutti i processi produttivi e logistici, un bollino di qualità, diverrà sicuramente
un utile punto di riferimento per aiutare i consumatori nell’operare scelte sempre più consapevoli e
informate.

È toccato al Tecnologo Alimentare Antonio Paolillo proseguire i lavori il quale, dopo aver
spiegato le competenze di questa peculiare figura professionale non da tutti conosciuta (si inserisce
nelle diverse filiere produttive assumendo la responsabilità nella conduzione e nel controllo dei
processi di trasformazione, nella progettazione di nuovi alimenti e nell’analisi degli aspetti economici,
socioculturali e ambientali delle filiere stesse), è entrato nel dettaglio dei servizi erogati dallo Sportello
Sicurezza Alimentare che spaziano da quelli più tecnici, come il primo orientamento sull’etichettatura
e la sicurezza alimentare o il servizio di consulenza nell’applicazione e nell’implementazione delle
procedure, a quelli di informazione, supporto e tutela quali, la consulenza legislativa nazionale e
internazionale, la gestione dei contenziosi e il patrocinio giuridico-legale.

La chiusura degli interventi è stata affidata al Presidente di Confesercenti Reggio Calabria
Claudio Aloisio che, ringraziando i relatori ed i convenuti per la loro presenza, ha sottolineato come l’apertura dello Sportello
Sicurezza Alimentare è un’ulteriore importante tassello di una precisa strategia di sviluppo che ha visto, nel corso
dell’ultimo anno, una decisa implementazione dei servizi dedicati alle imprese.
Dallo Sportello Legale a quello per le Start Up, dal Credito Agevolato, alla Formazione, ai Servizi
Fiscali e allo Sportello per gli Incentivi alle Imprese, Confesercenti Reggio Calabria si è posta l’obiettivo di
essere un’associazione che, oltre a tutelare gli interessi degli imprenditori, li assiste, li supporta e li
accompagna in maniera utile, concreta ed efficace nella gestione e la crescita delle proprie attività.

 

DI COSA SI OCCUPA LO SPORTELLO SICUREZZA ALIMENTARE?

Lo Sportello si occupa delle seguenti tematiche:

  • Sicurezza alimentare;
  • Etichettatura prodotti;
  • Informazioni imballaggi (riutilizzo, recupero e riciclaggio);
  • Etichettatura ambientale;
  • Tabelle Allergeni e Nutrizionali;
  • Vendita in UE, esportazione extra UE e requisiti obbligatori;
  • Sviluppo e Innovazione;
  • Educazione alla sana e corretta alimentazione;
  • Diritto Alimentare nazionale e internazionale.

PERCHÈ L’ESIGENZA DI CREARE UNO SPORTELLO AL SERVIZIO DELLE IMPRESE E DELLA COLLETTIVITÀ?

La legislazione sulla sicurezza e l’etichettatura dei prodotti alimentari emanata a livello europeo e nazionale hanno creato un quadro giuridico che comporta particolari e impegnativi adeguamenti da parte delle imprese produttrici, confezionatrici e commerciali di prodotti alimentari.

LO SPORTELLO SICUREZZA ALIMENTARE DI CONFESERCENTI REGGIO CALABRIA

Per aiutare le aziende a interpretare ed applicare correttamente la normativa, Confesercenti Reggio Calabria, in collaborazione con la FIESA-Confesercenti nazionale, lo Sportello nazionale della Sicurezza Alimentare e consulenti convenzionati, ha attivato lo “Sportello Sicurezza Alimentare” che fornirà i seguenti servizi:

  • Servizio di primo orientamento sull’etichettatura e la sicurezza alimentare;
  • Servizio di Consulenza nell’applicazione e nell’implementazione delle procedure;
  • Servizio di Consulenza legislativa nazionale e internazionale;
  • Gestione contenziosi;
  • Patrocinio giuridico-legale.

COME SI UTILIZZA IL SERVIZIO?

I servizi dello “Sportello Sicurezza Alimentare” possono essere richiesti concordando un incontro con i nostri consulenti telefonando al numero 0965 23031 o recandosi presso gli uffici Confesercenti presenti sul territorio.

È anche possibile inviare, tramite e-mail, richieste scritte e specifici quesiti al seguente indirizzo di posta elettronica: inforc@confesercenticalabria.it.

Si potranno inoltre seguire “in tempo reale” tutti gli aggiornamenti normativi e leggere le news relative all’argomento, collegandosi alla pagina facebook “Sportello Sicurezza Alimentare Confesercenti”.

Tutti i servizi di carattere esclusivamente informativo, forniti dallo Sportello Sicurezza Alimentare di Confesercenti Reggio Calabria, sono gratuiti.

Eventuali servizi di consulenza e di assistenza tecnico-legale che richiedano approfondimenti specifici o patrocini legali sono invece forniti a pagamento, a prezzi convenzionati, previa redazione da parte dei nostri consulenti, di un preventivo esplicativo chiaro ed esaustivo.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *