Bologna: Confesercenti sostiene la raccolta firme contro nuovo outlet ai Prati di Caprara

“Si tratta di un progetto di forte impatto ambientale e con un notevole consumo aggiuntivo di suolo su un’area verde” La Confesercenti di Bologna ha partecipato questa mattina alla riunione delle Commissioni Consiliari del Comune di Bologna “Affari Generali” e “Territorio e Ambiente” per sostenere la richiesta del Comitato “Rigenerazione no speculazione” perché arrivi in Consiglio Comunale la raccolta firme contro la realizzazione della “cittadella della moda” ai Prati di Caprara. Si tratta di un progetto di forte impatto ambientale (oltre 40.000 mq di nuova grande distribuzione) e con un notevole consumo aggiuntivo di suolo su un’area verde, che avrebbe effetti estremamente negativi sui negozi della zona Saffi, ancora caratterizzata da una articolata rete di negozi di vicinato al servizio della comunità locale e peraltro già fortemente provata da una…
Vai all’articolo completo Bologna: Confesercenti sostiene la raccolta firme contro nuovo outlet ai Prati di Caprara
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *