Turismo. Estate 2018: Assoturismo – CST, risultati sotto le attese, presenze in calo

Indagine Assoturismo – CST: tra giugno e agosto 340mila presenze in meno rispetto al 2017. Diminuiscono gli italiani (992mila presenze in meno), ancora in crescita gli stranieri (652mila in più). Bene città d’arte, ma la ripartenza delle mete low-cost del mediterraneo incide sul balneare Contrordine: il turismo non è cresciuto. Nonostante la buona performance di agosto, dal punto di vista turistico si registra un’estate nel complesso tiepida: tra giugno ed agosto, infatti, il sistema ricettivo italiano ha registrato 210,3 milioni di presenze, un dato sotto le previsioni che segna una flessione dello 0,2% sul trimestre estivo dello scorso anno. Meno italiani, dunque, a riscaldare queste ferie estive: nel corso del trimestre, nella rete alberghiera ed extra-alberghiera ufficiale, sono stati registrati 110,9 milioni di presenze di italiani (-0,9%, pari a -992 mila…
Vai all’articolo completo Turismo. Estate 2018: Assoturismo – CST, risultati sotto le attese, presenze in calo
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *