Bce: conferma lo stop al Quantitative easing a dicembre

 Tassi fermi fino all’estate 2019 La Banca centrale europea ha confermato che il Quantitative easing terminerà a dicembre e che il ritmo di acquisti sarà di 30 miliardi mensili, fino a fine settembre per poi calare a 15 miliardi da ottobre. Il principale tasso di interesse resta fermo a zero. La Bce ha anche mantenuto allo 0,25 per cento il tasso sulle operazioni marginali e al meno 0,40 per cento il tasso sui depositi custoditi per cento delle banche commerciali. In una nota diffusa al termine della riunione di politica monetaria si legge anche la scelta di lasciare i tassi di interesse “su livelli pari a quelli attuali almeno fino all’estate del 2019 e in ogni caso finché sarà necessario per assicurare che l’inflazione continui stabilmente a convergere su livelli…
Vai all’articolo completo Bce: conferma lo stop al Quantitative easing a dicembre
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *