Credito: Mef, entro fine anno obbligatorio estinguere i libretti al portatore

“Entro il 31 dicembre i libretti al portatore, bancari o postali, ovvero i libretti non nominativi e quindi non riconducibili ad alcun soggetto specifico, dovranno essere estinti“. Lo afferma in una nota il Ministero dell’Economia, ricordando che l’obbligo di estinzione è previsto dal decreto legislativo 231 del 2007, concernente misure di contrasto al riciclaggio. Cosa fare Chi è in possesso di un libretto al portatore deve presentarsi entro il 31 dicembre agli sportelli della banca o di Poste italiane che hanno emesso il libretto e scegliere se chiedere la conversione del libretto al portatore in un libretto di risparmio nominativo; trasferire l’importo complessivo del saldo del libretto su un conto corrente o su altro strumento di risparmio nominativo; chiedere la liquidazione in contanti del saldo del libretto. Sanzioni per i…
Vai all’articolo completo Credito: Mef, entro fine anno obbligatorio estinguere i libretti al portatore
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *