Modena, Anva: “Gravi limitazioni all’attività d’impresa: ambulanti nel caos”

L’Associazione per voce dei commercianti su area pubblica chiede la revoca del Comma 1181: “Non lasceremo che il settore sia condannato alla marginalizzazione” Un pesante clima di incertezza, quello serpeggia tra gli operatori del commercio ambulante dopo l’inserimento e l’approvazione in Legge di Bilancio dello scorso anno del comma 1181. È ANVA-Confesercenti Modena ad evidenziarlo: “In pratica – fa sapere l’Associazione – gli interventi relativi al commercio su aree pubbliche contenuti nella Legge di Bilancio approvati a fine 2017 ed ancora operativi, hanno creato il caos nel settore. Perché, quanto approvato, comporta “gravi ed ingiustificabili limitazioni all’attività di impresa”, condannando le “imprese del commercio su aree pubbliche alla marginalizzazione” e portando a “differenze insostenibili tra gli operatori”. La questione è stata analizzata nei giorni scorsi in occasione del coordinamento interregionale…
Vai all’articolo completo Modena, Anva: “Gravi limitazioni all’attività d’impresa: ambulanti nel caos”
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *