Bankitalia: Confesercenti, prosegue morsa credit crunch

Eliminare limiti accesso al credito per piccole imprese: sono il 91% ma ricevono il 10% dei finanziamenti La morsa del credit crunch non si allenta, e continua a schiacciare le imprese, nonostante gli interventi di alleggerimento monetario della Bce. È quanto sottolinea Confesercenti in una nota commentando i dati diffusi oggi dalla Banca d’Italia sui prestiti al complesso delle imprese. Preoccupa, in particolare, che in tema di dimensione di impresa si consolidi la tendenza, diventata ineluttabile, dello scarsissimo credito bancario alle imprese fino a 5 addetti che percepiscono appena il 10,7% del totale credito alle piccole imprese, pur essendo le prime quasi il 91% dell’intero universo. Situazione questa che potrebbe essere definita “fallimento di mercato” del credito. Serve una inversione di rotta, il credito è un volano fondamentale per la…
Vai all’articolo completo Bankitalia: Confesercenti, prosegue morsa credit crunch
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *