Fattura elettronica, Sperduto, vice Presidente Faib a “Quarta Repubblica”: gli oneri amministrativi ricadono tutti sul gestore, con il nuovo obbligo si azzerano i margini

 Intanto i Gestori sono pronti alla mobilitazione in vista dello sciopero del 6 febbraio. Il Vice Presidente  Faib Pino Sperduto interviene a – QUARTA REPUBBLICA condotta da Nicola Porro su Rete 4 sulla  “Fattura elettronica, i benzinai protestano”. Nel corso della trasmissione, cui ha partecipato anche l’0n. Gianfranco Librandi, Sperduto ha evidenziato a Porro e ai telespettatori lo stato di malessere dei gestori carburanti e l’insostenibile condizione economica determinata dal peso fiscale e dagli oneri bancari, spiegando che con il nuovo obbligo di emissione della fattura elettronica le piccole imprese della distribuzione carburanti, a causa dei costi legati alla gestione delle transazioni elettroniche, saranno costretti a lavorare in rimessa. Sperduto riaffermando la necessità di procedere con la fattura elettronica, per la trasparenza e correttezza del settore e il contrasto all’illegalità,…
Vai all’articolo completo Fattura elettronica, Sperduto, vice Presidente Faib a “Quarta Repubblica”: gli oneri amministrativi ricadono tutti sul gestore, con il nuovo obbligo si azzerano i margini
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *