Angri, solidarietà di Confesercenti alla farmacia Sparano

“Il nostro territorio è diventato un bersaglio troppo facile di criminali senza scrupoli” Presa di mira questa volta è stata la centrale farmacia Sparano, dove in pieno giorno, la dottoressa di turno si è vista puntare alla gola un coltello da un uomo coperto da passamontagna per farsi consegnare l’incasso, seminando il terrore tra clienti e personale in servizio. “Esprimiamo la nostra solidarietà ai titolari della farmacia per questo gravissimo episodio – afferma Aldo Severino presidente della Confesercenti Angri e Presidente Vicario Confesercenti provinciale Salerno –  il nostro territorio è diventato un bersaglio troppo facile di criminali senza scrupoli che ormai non hanno più paura e agiscono indisturbati anche in ore diurne e in zone centrali. Allo stillicidio di furti e atti vandalici nelle zone più isolate e periferiche della…
Vai all’articolo completo Angri, solidarietà di Confesercenti alla farmacia Sparano
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *