Italiana Petroli, i gestori aderenti a Faib verso la disconnessione e lo stato di agitazione.

Programmati incontri tecnici e azioni legali. I gestori del comitato di colore di Italiana Petroli aderenti alla Faib si sono incontrati presso la sede di Confesercenti nazionale a Roma per discutere delle principali criticità riscontrate nelle relazioni con l’Azienda. I gestori di Italiana Petroli, dopo i ripetuti incontri, tutti conclusi con un nulla di fatto, ritengono l’azienda nelle condizioni di inaffidabilità negoziale, testimoniato da ultimo finanche dal mancato rispetto del verbale d’incontro dell’11 dicembre scorso. In quel verbale erano riportati una serie di impegni necessari per ridare alle gestioni quanto loro spettante. A fronte di quel verbale la categoria, e la Faib in primis, rinunciarono ad una serie di iniziative di protesta e sciopero. Ad oltre due mesi di distanza di quegli impegni non rimane nulla, neppure il direttore di…
Vai all’articolo completo Italiana Petroli, i gestori aderenti a Faib verso la disconnessione e lo stato di agitazione.
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *