Impresa Donna Confesercenti, straniere guidano crescita ma Italia ancora indietro: in ‘rosa’ solo 2 imprese su 10

“Investire su credito e formazione, sciogliere il nodo welfare per le lavoratrici autonome” “Il rallentamento dell’economia non ferma le imprese femminili, che continuano ad aumentare anche nel 2018. Si conferma dunque il dinamismo imprenditoriale delle donne, in particolare delle attività gestite da straniere, che crescono ad un ritmo sette volte superiore alla media delle imprese femminili (+3,26% contro il +0,45%). Un incremento concentrato nel commercio e nel turismo, su cui sarebbe opportuna un’analisi più approfondita per capirne le ragioni: il boom di straniere potrebbe essere infatti legato alla necessità di trovare una alternativa alle difficoltà dell’inserimento nel mondo lavorativo dipendente, ma anche un segnale di una maggiore integrazione nei tessuti socioeconomici”. Così Anna Maria Crispino, presidente di Impresa Donna, l’associazione che riunisce le imprenditrici di Confesercenti commenta i dati Unioncamere…
Vai all’articolo completo Impresa Donna Confesercenti, straniere guidano crescita ma Italia ancora indietro: in ‘rosa’ solo 2 imprese su 10
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *