Successo dello Sciopero nazionale dei gestori IP e TotalErg di Italiana Petroli

 Faib Fegica e Figisc ricevuti al Mise: impegno del Governo ad aprire il tavolo di conciliazione delle vertenze Successo dello Sciopero nazionale dei gestori IP e TotalErg di Italiana Petroli indetto oggi 5 giugno 2019 da Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Figisc Confcommercio. La manifestazione di chiusura degli impianti facenti capo alla compagnia di via Salaria ha visto punte di adesione intorno al 90% a sintetizzare il malessere dei gestori per la pessima conduzione economica imposta dalla petrolifera la cui politica commerciale sta determinato forti pregiudizi gestionali, generando precarietà contrattuale, perdite di erogati, disaffezione della clientela, abuso di posizione dominante. Con lo sciopero i gestori hanno voluto segnalare all’azienda che sono stanchi delle continue promesse, di fronte alle insostenibili condizioni economiche ed operative che non garantiscono la minima sostenibilità delle…
Vai all’articolo completo Successo dello Sciopero nazionale dei gestori IP e TotalErg di Italiana Petroli
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *