Autonomie, Confesercenti Catanzaro: “A rischio la coesione sociale ed economica del Paese”

Chirillo: “Calabria  e Sud devono alzare la voce al tavolo della autonomie” “Chiediamo al Goveratore della Calabria e a tutti i presidenti di Regione del nostro Mezzogiorno di essere parte attiva al tavolo di discussione sul regionalismo differenziato. Una riforma che non dovrà mai passare senza che il Sud esprima la sua voce”. A sostenerlo è il presidente di Confesercenti Catanzaro, Francesco Chrillo, che già nei mesi scorsi aveva espresso tutta la sua preoccupazione per le crescenti spinte autonomistiche, a trazione leghista, di Lombardia e Veneto oltre che la sua parallela delusione per “il silenzio” dei parlamentari meridionali sulla questione. “Assistiamo, sul tema, a una insopportabile e quotidiana deriva confusionaria – sottolinea Chirillo. – Nelle dichiarazioni di alcuni presidenti di Regione del Nord emerge un rovesciamento sostanziale del dettato costituzionale…
Vai all’articolo completo Autonomie, Confesercenti Catanzaro: “A rischio la coesione sociale ed economica del Paese”
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *