PIL: Confesercenti, stop preoccupante, si conferma stagnazione

Il Paese torna nell’incertezza, prossima legge di bilancio passi da assistenza e sviluppo “Uno stop preoccupante, che conferma la stagnazione della nostra economia e ci allontana dai pur modesti obiettivi di crescita messi nero su bianco dal Governo per il 2019. Serve un intervento forte per spazzare via il clima di incertezza in cui sta tornando il Paese: la prossima legge di Bilancio dovrà puntare con decisione sulla crescita, passando da una logica di assistenza ad una di sviluppo”. Così la Presidente di Confesercenti Patrizia De Luise commenta i dati Istat sul Pil. “Adesso, per raggiungere i livelli di crescita previsti dal governo per l’anno e mantenere così le previsioni di bilancio, la variazione del Pil dovrebbe passare da 0 a +0,3% già nel trimestre in corso. Un’accelerazione che, a…
Vai all’articolo completo PIL: Confesercenti, stop preoccupante, si conferma stagnazione
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *