Commercio: Confesercenti, dati Istat confermano, l’attesa del Black Friday paralizza le vendite

Servono più regole contro bulimia di promozioni Il Black Friday non dà una spinta al commercio, anzi: come confermano i dati di novembre rilasciati oggi dall’Istat, l’attesa per la giornata di sconti paralizza le vendite. Ed il fenomeno non si limita alla nuova usanza del Venerdì Nero: in generale, l’eccesso di promozioni – in certi casi anche poco chiare – confonde i consumatori e danneggia in modo particolare le imprese più piccole, costrette a ridurre i margini per inseguire i colossi. Così Confesercenti commenta i dati sulle vendite del commercio al dettaglio diramati dall’Istituto nazionale di statistica. I giganti del web e della distribuzione investono ogni anno molte risorse per pubblicizzare il Black Friday e gli altri eventi promozionali. Una battaglia tra grandi realtà che rischia di schiacciare i negozi…
Vai all’articolo completo Commercio: Confesercenti, dati Istat confermano, l’attesa del Black Friday paralizza le vendite
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *