Pensioni: Inps, 535.573 nuove nel 2019. L’importo medio è di 1.126 euro

L’Istituto  registra un aumento significativo dei trattamenti anticipati (+29,4%) a 196.857, condizionato dall’introduzione di Quota 100 Nel 2019 l’Inps ha liquidato 535.573 nuove pensioni, in lieve calo dello 0,29% rispetto alle 537.160 liquidate nel 2018. Lo rende noto l’Istituto che aggiunge come l’importo medio tra tutte le gestioni e i diversi tipi di pensione sia di 1.126, euro contro 1.078 euro nel 2018. Secondo quanto riportato dall’Istituto nel 2019 sono state liquidate 535.573 nuove pensioni, un dato poco più alto di quello del 2018 (537.160). Si registra un aumento significativo dei trattamenti anticipati (+29,4%) a 196.857, condizionato dall’introduzione di Quota 100 (almeno 62 anni di età e 38 di contributi). Le pensioni di vecchiaia nel complesso hanno registrato un calo del 15,6% a 121.495 unità. Un numero molto inferiore alle uscite anticipate.…
Vai all’articolo completo Pensioni: Inps, 535.573 nuove nel 2019. L’importo medio è di 1.126 euro
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *