Fisco: corrispettivi carburanti e vending machines vanno trasmessi separatamente

Lo si legge in un articolo di FiscoOggi, il giornale on line delle Entrate, che riporta la risposta fornita dall’Agenzia a un contribuente “I corrispettivi da vending machine e quelli da cessione di carburanti realizzati da un unico gestore, sebbene siano entrambi da memorizzare e inviare telematicamente, possono essere trasmessi con un unico registratore telematico, ma con “spedizioni” separate”. Lo si apprende da FiscoOggi, il giornale on line dell’Agenzia delle Entrate che riporta il chiarimento dato dal Fisco a un contribuente. L’Agenzia, facendo riferimento alla normativa vigente, spiega: “Le cessioni di benzina e gasolio, destinati a essere utilizzati come carburanti per motori, vanno documentate con fattura solo se effettuate a favore di soggetti passivi d’imposta, altrimenti la memorizzazione elettronica e invio telematico dei dati dei corrispettivi possono sempre avvenire, ma…
Vai all’articolo completo Fisco: corrispettivi carburanti e vending machines vanno trasmessi separatamente
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *