Lavoro: Confesercenti, autonomi sempre più in crisi, e con Coronavirus a rischio altre migliaia di piccole imprese

“Fare presto, serve sforzo unitario. Nuove misure per passare da emergenza a rilancio” Lavoratori autonomi sempre più in crisi. I dati Istat sull’occupazione di gennaio sanciscono, ancora una volta e in modo drammatico, lo stato di difficoltà conclamato delle micro e piccole imprese e dei lavoratori autonomi, del commercio, del terziario, dell’artigianato. Una situazione sempre più grave che richiede interventi urgenti. Così Confesercenti commenta i dati Istat su occupati e disoccupati di gennaio 2020. A inizio anno si registra una frenata congiunturale dell’occupazione rispetto a dicembre, pari a 40mila occupati in meno, ma rispetto allo scorso anno si registra un aumento di oltre 70mila unità. Nel complesso lo scenario è particolarmente fosco per i lavoratori indipendenti che diminuiscono sia rispetto al mese scorso (25mila, lo 0,5%) sia rispetto ad anno…
Vai all’articolo completo Lavoro: Confesercenti, autonomi sempre più in crisi, e con Coronavirus a rischio altre migliaia di piccole imprese
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *