Coronavirus, nuovo decreto del Presidente del Consiglio

Nuove misure in vigore da domenica 8 marzo. Gli obiettivi sono il contenimento del contagio ed evitare il sovraccarico delle strutture ospedaliere Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha firmato un DPCM  sulle nuove misure del Governo per il contenimento del contagio da Coronavirus. Le disposizioni del decreto producono effetto da domenica 8 marzo  e sono efficaci, salve diverse disposizioni, fino al 3 aprile 2020. In conferenza stampa il Premier Conte ha illustrato i dettagli del decreto. Alla Regione Lombardia e alle province di Modena, Parma,  Piacenza, Reggio Emilia, Rimini, Pesaro Urbino, Alessandria, Asti, Novara, Verbano Cusio Ossola, Vercelli, Padova, Treviso e Venezia si applicano misure restrittive più rigorose: Vincolo di evitare spostamenti in entrata, in uscita e all’interno dei territori. Ci si muoverà solo per comprovate necessità lavorative o di salute. E’ consentito il rientro presso…
Vai all’articolo completo Coronavirus, nuovo decreto del Presidente del Consiglio
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *