Coronavirus: Fipac, “Fermare strage nelle RSA, ora servono più controlli”

“La situazione che si è resa evidente, in occasione della pandemia da Covid 19, all’interno delle diverse forme di Residenze per anziani ha riacceso i riflettori sul modello di gestione e di controllo della rete della assistenza residenziale presente sul territorio del nostro Paese”. Così la Fipac, Federazione dei pensionati di Confesercenti che sottolinea: “Più volte in passato abbiamo denunciato criticità in varie case di riposo. Constatiamo con amarezza che, a fronte di varie segnalazioni per il mancato rispetto della tutela e sicurezza degli ospiti e degli operatori in riferimento alle norme anti-contagio, gli enti preposti alla verifica si siano attivati con determinazione solo dopo che la strage di vite umane ha rotto il muro del silenzio. Il quadro che via via emerge dalle tante morti e dalle tante segnalazioni…
Vai all’articolo completo Coronavirus: Fipac, “Fermare strage nelle RSA, ora servono più controlli”
Fonte: Confesercenti Nazionale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *